TRAMELLI GABRIELE SRL

LEGNA

Condividi su: Facebook Twitter

LAwood 34L 2S


Caldaia in acciaio a gasificazione di legna a fiamma inversa con controllo ottimizzato della gasificazione attraverso sistema Lambda Modul System.

 Potenza massima al focolare 34,8 kW

  • Camera di Combustione eccentrica a fiamma inversa a tripla modulazione, realizzata con speciale acciaio al carbonio con spessore 8 mm, altamente termostabile e resistente a sollecitazioni termochimiche.
  • Catalizzatore a conchiglia estraibile in pietra refrattaria ad alta densità.
  • Ampio vano di carico magazzino legna a garanzia di lunghi intervalli di carica dotato di funzionale by-pass automatico.
  • Testa di combustione a fiamma inversa in lega di ghisa termica altamente resistente a prolungate sollecitazioni termochimiche.
  • 10 iniettori Canali aria primaria laterali dello spessore di 4mm.
  • Lambda Modul System: per il monitoraggio attraverso una sonda lambda λ e per un controllo totale della combustione nel massimo rispetto dell’ambiente.
  • Corpo scambiatore costituito da tubi in acciaio termico verticali a elevato scambio, 5 anni di garanzia.
  • Serpentino di sicurezza
  • Pulizia automatica con turbolatori a lama azionati da aste e bilancieri con programmazione temporizzata con pratica estrazione delle ceneri dalla parte frontale.
  • Ventilatore fumi modulante a tiraggio indotto con regolazione uscita rispetto al piano appoggio caldaia per innesto canale da fumo: verticale, orizzontale, oppure a 45°. 
  • Elevati rendimenti >90% e basse emissioni.
  • Contributo del Conto Termico e detrazioni fiscali.
  • Camera di combustione a incandescenza in speciale acciaio al carbonio con spessore 8 mm, altamente termostabile e resistente sia alle alte temperature che a potenziali aggressioni chimiche
  • Pannello di UFLY P Touch Screen TFT retroilluminato per la gestione di:
    - Programmazione settimanale.
    - Sistema di gestione elettronico autodiagnosi degli stati di funzionamento, display retroilluminato con segnalazione delle anomalie.
    - Commutazione da funzionamento generatore di soccorso.
    - Temperatura caldaia.
    - Mantenimento del corretto rapporto stechiometrico.
    - Modulazione su temperatura fumi per prolungare l’autonomia e ottimizzazione della combustione.
    - Monitoraggio gestione da remoto tramite Gateway opzionale.
    - Protocollo Modbus/eBUS con moduli espansione opzionali SHC per gestione zone riscaldamento alta/bassa temperatura, circuiti acs, solare termico.